Eleonora Brigliadori: Al Costanzo Show mi hanno censurata

Eleonora Brigliadori, attrice ed ex show girl del panorama televisivo Italiano, ultimamente snobbata dai media per le sue ideologie non conformi alle leggi di Regime televisivo, durante la sua ospitata di Domenica 5 Giugno 2016 al Maurizio Costanzo Show, in prima serata su Rete4, ha perso la pazienza dopo che il conduttore invitava la regia a spegnere il microfono di Eleonora Brigliadori, che a detta sua, stava parlando troppo e soprattutto (diciamo noi) di argomenti tabù.

Ma veniamo a conoscenza del fatto che durante la messa in onda una parte dell’intervento di Eleonora Brigliadori è stato addirittura TAGLIATO.

eleonora brigliadori maurizio costanzo

GUAI a dire in televisione che la chemioterapia ti può ammazzare, GUAI a dire in televisione che quasi sempre i malati di tumore che si sottopongono a chemioterapie, muoiono non per il tumore ma per i gravi danni dovuto alle violente sedute di chemio!

Eleonora Brigliadori deve poter avere il diritto di dire d’aver superato un tumore senza chemio, con cure alternative, depurative e spirituali. Spegnere un microfono può equivalere e censura. Visto il taglio che è stato fatto, alcuni avevano capito che le fosse stato detto che stava offendendo il signor Marco Bianchi lo chef scienziato (così si autodefinisce), Tecnico in Ricerca Biochimica che ha studiato Monitoraggio delle trasformazioni alimentari e lavora nel team di Umberto Veronesi (altro personaggio che continua a contraddirsi di continuo). E al contrario di quanto si legga su molti siti web, Marco Bianchi NON E’ VEGANO, né vegetariano, come non lo è il suo amico Umberto Veronesi, tra l’altro. Ma Eleonora Brigliadori ci svela LA CENSURA CHE E’ STATA FATTA NEI SUOI CONFRONTI.

Sul web in questi giorni si è letto di tutto: che Eleonora Brigliadori ha delirato, che ha fatto una pessima figura, che non è stata rispettosa etc etc. A me è sembrato che è stata trattata da invasata, un elemento forse ritenuto pericoloso per ciò che poteva dire contro i medici e tutto ciò che li circonda. Nessun programma TV ha mai voluto farle una bella intervista che le dia le possibilità di far conoscere il suo percorso, la sua vittoria contro un tumore senza chemioterapia. Invece quando un personaggio televisivo si è sottoposto a chemio, i programmi fanno a gara per ospitarlo, il tutto per incentivare la gente a farsi sparare veleno nelle vene.

eleonora-brigliadori-maurizio-costanzo-show-1

Ecco cosa scrisse su Facebook Eleonora Brigliadori prima della messa in onda del programma:

“Oggi registrazione del Costanzo Show dopo vent’anni che manco da questo spettacolo mi è sembrato veramente un viaggio indietro nel tempo… tutto lì è rimasto fermo… ma io nel frattempo sono andata avanti … forse 20 anni fa sarei rimasta zitta… avrei subito in silenzio …ma oggi non me la sono proprio sentita di tacere in fondo proprio questo cercavano ma oggi avevo la sensazione di essere nella preistoria del mondo , dove le persone parlano senza capire quel che dicono… ognuno guarda solo quello che sa.. o quel che crede di sapere.. ma non comunica con gli altri perché non riescono a scorgere l’elemento comune alla verità della vita… forse è la prima volta che al Costanzo Show si sono ascoltate tre parole come: antroposofia, euritmia e Rudolf Steiner… chissà se mi taglieranno anche qui come hanno fatto a virus? mi auguro di no… e se non mi tagliano avrete di che divertirvi… sarà in onda domenica su Rete 4 alle 21:15.

Il tema: onnivori contro vegetariani. finalmente ho conosciuto Red Ronnie ci siamo trovati in treno insieme io venivo a Firenze dove in mattinata proprio oggi ci sarà il seminario “considerazioni antroposofiche sulle 5 leggi biologiche” sembra veramente un appuntamento col destino… dai virus della vita passata alla guarigione del futuro.. tutto torna… finalmente potrò cominciare a trasferire le tante scoperte che riguardano la salute vissuta.. non nei laboratori o scritta su pezzi di carta delle analisi, ma come esperienza sentita agire nell’ elemento vivente … un viaggio di auto conoscenza che oggi è possibile grazie agli strumenti cognitivi che l’antroposofia ci ha lasciato. Un grazie che supera il tempo a Rudolf Steiner.  In fondo gli devo la vita… e non solo la mia ma le cose che mi ha permesso di comprendere hanno anche aiutato la vita dei miei figli.

eleonora-brigliadori-sbrocca-maurizio-costanzo-show-620x264

(Durante la puntata) Ho indossato un guanto cercando di far capire un concetto: il corpo umano è come il guanto è un aspetto cristallizzato che si può osservare nelle sue più diverse manifestazioni come effetto di azioni che possono essere paragonate a quelle della mano che lo muove… ma a partire da questo momento le persone presenti mi hanno impedito di completare la mia esposizione.. hanno cominciato ad interrompermi e non si trattava di un concetto complesso ma semplicemente di un modo per mostrare.. visivamente come, così come un guanto si muove all’apparenza visibile si possono comprendere le leggi del suo movimento, solo conoscendo le leggi che muovono la mano che vi è all’interno.


Senza conoscere le leggi della mano che lo muove si arriva solo a dei concetti astratti …
le astrazioni sono il centro di questa puntata dove ognuno dice il contrario di quello che dice l’altro… perché tutti questi diversi professori chiamati ad illuminare la gente con il loro sapere astratto… in realtà non conoscono le forze spirituali che agiscono nell’uomo né quelle cosmiche che agiscono dai confini dell’universo.”

eleonora brigliadori costanzo show

Ma ecco la verità di Eleonora Brigliadori, in contro-risposta a ciò che hanno scritto su di lei dopo la messa in onda del Maurizio Costanzo Show del 5 Giugno 2016 e sulla vergognosa censura subita:

Ecco quello che davvero è successo al Costanzo Show e che nessuno delle centinaia di siti che oggi hanno riportato la notizia ha avuto il coraggio di dire...in sala c’erano comunque più di mille persone che lo hanno sentito anche senza microfono… se questi falsi giornalisti facessero davvero il loro lavoro come sarebbe facile capire la verità!!!

Questo per dimostrarvi la censura sistematica che esiste in Italia, anche in un programma apparentemente liberale come questo . L’intervento che ha causato la mia reazione, era legato alle cure chemioterapiche sulle quali come sapete ho preso posizione da molti anni, avendo perso mia madre di chemioterapia e mia nonna e decine di altre persone che non sono morte di cancro, come nel caso della povera Karina (Huff) ma di veleni propinati con l’autorizzazione del Ministero della Sanità attraverso i protocolli obbligatori. Il nostro ex ministro della Salute ha ucciso con la sua connivenza diverse persone che io conosco con cure sbagliate… non si poteva ancora dimostrare questo fatto qualche anno fa… ma grazie alle ricerche della Nuova Medicina di Hamer oggi risulta evidente che tutte le persone che sviluppano metastasi dimostrano errori terapeutici.

Guarda anche: Karina Huff uccisa dalla chemio, parola di Eleonora Brigliadori
Quando siamo di fronte a un tumore se il tumore viene accolto attraverso la comprensione delle cause e la loro risoluzione, se le persone non vengono spaventate e massacrate da continui interventi devastanti , il tumore regredisce spontaneamente. Lo hanno dimostrato gli stessi medici negli studi di anatomo patologia dove trovavano centinaia di tumori regrediti da soli solo perché le persone non sapevano di averli!!!!
Il sistema medico ha creato invece una compressione psichica un’ ipnosi collettiva che permette alle persone di farsi manipolare le convincono a subire una violenza inaudita in senso chirurgico e poi accettando un falso uso terapeutico facendosi mettere nel sangue dei veleni che poi chiedono il conto.
Se guardiamo la strage dovuta alla chemioterapia da decine di anni ormai, superiamo il numero delle vittime dei campi di concentramento: allora ci fu un processo per crimini contro l’umanità a Norimberga, io chiedo lo stesso processo per queste persone che hanno continuato a fare il male quando la verità era pubblicata da oltre vent’anni… hanno continuato a propinare cure sbagliate pur sapendo di causare la morte.
Questo il motivo dalla mia uscita di scena e poi sono tornata perchè rispetto il pubblico più dei cani da guardia di un potere che ormai è agli sgoccioli e ho potuto dire ancora alcune cose che oggi hanno portato qui sulla mia pagina altre migliaia di persone che ormai hanno capito che chi è “fuori di testa” in questo tempo…non sono certo io!
Quello che ho detto al Costanzo Show è che sto aspettando un processo per crimini contro l’umanità all’indirizzo di questo mefistofelico medico che non voglio neanche nominare, che ha creato un istituto sulla pelle della gente lo faccio in nome di Lucia Rippo di Daniela Zanatta solo per citare le ultime persone che ho visto distruggere un po’ alla volta dalle sue false cure.
adesso avendo perso clienti, allo IEO si è inventato la macchina che radia le persone, che credono di fare qualcosa di utile… ma che si procurano dei danni ancora più micidiali alle loro forze… danni sempre più subdoli da verificare nell’immediato, ma che nelle prossime incarnazioni produrranno generazioni di minorati…e lo dico davvero con una stretta al cuore…

Guarda anche: Eleonora Brigliadori: Mi avevano dato 6 mesi di vita ma sono viva senza chemio

 

Avendo detto questo, il servo del potere di nome Costanzo, ha fatto in modo di chiudere il mio microfono, io mi sono alzata e me lo sono strappata da sola… e ho detto che non sarei rimasta lì a fare la statuina muta…. ovviamente poi hanno tagliato il mio intervento… (capito? HANNO TAGLIATO UNA PARTE DELL’INTERVENTO DI ELEONORA BRIGLIADORI, CENSURANDOLA) e non si capiva come mai dicessero che avrei dovuto scusarmi con quell’infamante personaggio che ha fatto morire di crepacuore anche il saggio dottor Di Bella…. Con chi si sarebbe dovuta scusare la Brigliadori? Con quelli che le hanno ucciso amici e parenti ????
non sarebbe forse questa gente che ha campato sulle nostre vite a doversi scusare con l’Italia intera… con l’umanità, con la scienza venduta alle farmaceutiche che si nutrono di cadaveri…non dovrebbe essere questa categoria di falsi professori a scusarsi con noi..persone che hanno finto di non vedere la verità????
forse passeranno ancora degli anni perchè ci sia questo processo… ma quello che oggi dico verrà fuori e verrà provato scientificamente e verranno dimostrati gli intrallazzi economici che hanno mantenuto questo omertoso silenzio… come in questo caso..si cerca di buttarla in baruffa, ma io non ho mai perso il controllo…che io mi sia curata senza medici non è che l’effetto di questa realtà e io sono la prova vivente di quello che sostengo...

ho smesso per sempre di temere il tumore o il cancro ho imparato a controllare il mio corpo astrale attraverso la meditazione e oggi chiunque lo volesse potrebbe far regredire da solo i tumori più diversi… unendo l’antroposofia con la sua conoscenza iniziatica a quanto dimostrato da Hamer….. e non potranno dire che io non sono stata una di quelle persone che volontariamente in pena libertà e non per interessi privati… ha fatto in modo che la verità venisse finalmente scoperta.”

Ad ELEONORA BRIGLIADORI TUTTO IL NOSTRO SOSTEGNO.

 

P.S. Per chi continua a fare copia e incolla di questo blog: Invece di copiare gli articoli, munitevi di volontà e scrivetene uno vostro, non è giusto svalutare così il lavoro altrui. E se lo facessero a voi? E’ davvero scorretto.

Precedente Le FOTO del Bimbo che ama vestirsi da Principessa Successivo TELETHON ci truffa dal 1990

5 thoughts on “Eleonora Brigliadori: Al Costanzo Show mi hanno censurata

  1. Margherita BERTONI il said:

    Grazie per quest’articolo. Io confirmo che Eleonora Brigliadori a raggione di dire la vérità, i miei genitori sono tue due morti di chemioterapia.Ansi mio padre era seguito al’ Instituto Médicale Gustave-Roussy(in citta di Villejuif), primo Cento di cura Europeano specialisato per i diversi cancri !

  2. Lia Valori il said:

    Complimenti vivissimi alla SIg.ra Brigliadori , condivido pienamente tutto quello che ha espresso , e sono terribilmente indignata che il famigerato Costanzo sotto le spoglie di un moralista strumentalizzi il potere per evitare che la verità possa emergere……!
    Purtroppo è molto triste pensare che tanta gente continui a vivere di un materialismo assoluto e non si ponga domande sulla vera “essenza della vita “: Coloro che non credono se non toccano con mano, avranno pur provato qualche sentimento d’amore per qualcuno (figli, madri. padri..ecc ) ebbene vorrei chiedere loro se quel sentimento hanno mai potuto posarlo sulle mani degli amati come fosse stato un oggetto materiale ………..?

  3. Guerrina il said:

    Stavo vedendo la puntata del Maurizio Costanzo su rete 4. L’ unico appunto che mi permetto di fare alla sigra Brigliadori e’ che alzava la voce urlando…. le persone che non conosco l argomento perché spente dal sistema , hanno dato ragione ai burattini presenti.
    Io la capisco . Sostengo le sue argomentazioni e complimenti per il coraggio che ha dimostrato in tv

  4. Mario Oz il said:

    Lo scientismo nel mondo, il dogmatismo, lo sbandierato metodo scientifico, il Darwinismo, ecc. sono retaggio dell’illuminismo, l’età della ragione. Dall’inizio della Ragione si sono avuti 2 conflitti mondiali e molteplici conflitti tutt’ora in corso. Tutto muove dal concetto ateo che la vita è lotta del più forte, è materia, è assenza di un piano superiore. Zoe per i greci era il Cosmo. La vita terrestre era il Bios. Bios è nutrito da Zoe. Il Dio delle tre religioni monoteiste ha creato il mondo parlando. Per gli indù la OM è il fomena iniziale alla creazione. La fisica dei quanti è pradossale, eretica e anti-scientifica, ossia a livello energetico infinitesimale si realizzano eventi che al livello superiore della cosiddetta materia, non sono concepibili. Eppure, strano a dirsi, qualcuno sa come accedere all’energia universale, immortale e gratuita chiamata Zoe, e sa farne uso pratico, materiale, ad una condizione: FAI DENTRO DI TE PULIZIA. Pulizia di cosa? Della costruzione mentale. Il Pensiero deve avere una direzione giusta, altrimenti genera disequilibrio psico-neuro-energetico-vibrazionale. La Vibrazione, il fomena, i quanti sono INFORMAZIONI, non chimica ospedaliera. Solo quando avranno svuotato la tazza colma potranno farci entrare dell’altro. Ecco l’eccesso della Ragione: un troppo pieno che impedisce di osservare lo specchio della Verità, laddove la Realtà è confusa con essa.

  5. silvano il said:

    fatti non foste a viver come pazienti acritici della medicina ufficiale,
    ma per ascoltare anche quello che porta salute pur non entrando in essa medicina e nei suoi salotti

I commenti sono chiusi.