Glutatione: può curare il tumore

GLUTATIONE, pochi lo conoscono, i medici lo snobbano, le case farmaceutiche lo censurano.

glutatione tumore cancro

Il GLUTATIONE è il più potente ed importante fra gli antiossidanti prodotti dall’organismo. L’organismo umano si difende dalla formazione dei radicali liberi attraverso di esso.  Neutralizza i radicali liberi e riesce a contrastare diverse malattie, compreso IL TUMORE.

Il Glutatione è un tripeptide, ossia un composto di tre aminoacidi, possiamo affermare che è tra i più potenti scudi per la difesa della nostra salute. E’ in grado di protegge da radicali liberi, radiazioni, chemioterapia, raggi X, e disintossica fegato e sangue da metalli tossici, quali cadmio, piombo, mercurio, benzene, clorati, nitrati, nitriti etc.

Un abbassamento dei livelli di Glutatione comporta numerose malattie, inclusi i TUMORI.

è importantissimo consumare giornalmente abbondanti porzioni di frutta a verdure di stagioni crudi

è importantissimo consumare giornalmente abbondanti porzioni di frutta a verdure di stagioni crudi


Fortunatamente molti alimenti sono ricchi di Glutatione, tra i più ricchi troviamo: Arance, Avocado, Carote, Cocomero (anguria), Fragole, Patate, Pesche, mirtilli, spinaci (crudi), barbabietole etc.

IMPORTANTE: La cottura degli alimenti distrugge il glutatione presente. Esistono in commercio degli integratori e precursori del Glutatione, che stimolano il nostro corpo a produrne di più.


Secondo alcune esperienze l’assunzione di Glutatione per i cancerosi, deve essere bi-giornaliera (600mg x 2 volte al di). Fiale 2 volte al dì, via intramuscolare.

Nelle persone anziane o che soffrono di qualche malattia, i livelli di glutatione nel sangue diminuiscono drasticamente.
Il Glutatione oltre ad essere un valido aiuto nella prevenzione e cura dei TUMORI, è molto utile per i problemi del fegato (cirrosi, steatosi etc), per le intossicazioni da farmaci, droghe ed alcol, nel diabete, nei “malati” di HIV e di altre malattie dovute a debole sistema immunitario.

tumore glutatione

 

ALCUNE DELLE CONSEGUENZE DELLA sua CARENZA:

  • tumori, malattie cardiache, infezioni, artriti, disturbi epatici e renali, demenza senile, morbo di Alzheimer, allergie, dermatiti, psoriasi.

 

CASI IN CUI IL GLUTATIONE PUO’ AIUTARE MOLTISSIMO:

  • Anemia.
  • Morbo di Parkinson/Alzheimer
  • Aterosclerosi
  • Diabete
  • Cancro
  • HIV, fibrosi cistica e fibrosi polmonare.

UN MODO EFFICACE PER BENEFICIARE DEL GLUTATIONE PRESENTE IN FRUTTA E VERDURE ASSUMENDONE IN GRANDI QUANTITA’ LO POSSIAMO TROVARE NEGLI ESTRATTI. Munitevi di un buon estrattore – Per la cura di tumori e malattie croniche si consiglia l’assunzione di 2 Litri al giorno di succhi di verdure freschi (estratti).

le meraviglie della natura ci vengono in nostro aiuto

le meraviglie della natura ci vengono in nostro aiuto

“Quando ci nutriamo di vegetali crudi questi ci passano il loro sangue per costruire il nostro. E per quanto possa sorprendere, la clorofilla nel corpo ha sostanzialmente gli stessi effetti del ferro, infatti costruisce il nostro stesso sangue naturalmente. Catabolica e anabolizzante allo stesso tempo, la clorofilla liquida è un potente disintossicante e tonico. Purifica il sangue e mentre lo fa costruisce globuli rossi.

Dato che la composizione della clorofilla liquida contiene calcio, è molto utile per le persone così come per gli animali affetti da artrite, malattie delle ossa e displasia dell’anca. La clorofilla guarisce le malattie croniche, sia internamente che esternamente, e rimuovendo tossine ferma la crescita e lo sviluppo di batteri che producono scarti tossici. La clorofilla elimina le tossine dalle ossa, dai tessuti, dal sangue e dall’intestino. E dato che la clorofilla aiuta a dare più spessore e a rafforzare le pareti delle cellule, è anche un aiuto nutrizionale per il sistema immunitario.”  ArnoldEhret

mirtilli tumore glutatione

Alcuni cibi denominati “Super Food” come l’ALGA KLAMATH (la migliore tra le Alghe), la Clorella (ricchissima di clorofilla) e la Spirulina, oltre ad essere benefiche per moltissime cose, contengono buone fonti di glutatione.

estratto carote sedano mela glutatione

2 thoughts on “Glutatione: può curare il tumore

  1. ANTONIO FRASCOGNA il said:

    SI , PURE IO NE SONO CONVINTO..SPECIE PER QUELLI DISOCCUPATI CHE NEPPURE POSSONO PERMETTERSI INTEGRATORI…NEANCHE IL TEMPO DI CENTIFRUGARE…OD ESTRATTORI ECC…LA MANGIANO COSì….

  2. LUCA il said:

    E PERCHÉ I TELEGIORNALI NON NE PARLANO??????? VOGLIONO TENERCI TUTTI ALL’OSCURO DI CIÒ CHE ACCADE!!!!!!!!!!!