Mozzarella Vegana: La ricetta perfetta

 Mozzarella VeganaSe produciamo una versione “vegana” della Mozzarella, non è certo perché vogliamo in un certo senso copiare quella di mucca perché la riteniamo indispensabile, anzi, questa è solo la dimostrazione di come con ingredienti 100% vegetali sia possibile preparare piatti gustosi che stimolano la fantasia in cucina.

Ottima anche per chi è intollerante o allergico ai latticini e per chi vuole mantenere basso il suo colesterolo.

PROVATELA E FATECI SAPERE    🙂  🙂

Gli ingredienti sono facilissimi da trovare ed il procedimento semplice e veloce.

Ingredienti
– 120 gr. di fecola di patate ( o amido )
– 50 ml di latte di soia al naturale (non zuccherato)
– 1 vasetto di Yogurt di soia al naturale (non zuccherato)
– 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
– sale fino integrale QB
vegan-mozzarella-recipe-15-minutes
Procedimento:
Prendete un pentolino, versate la fecola nello Yogurt di soja, aggiungete l’olio evo, il sale a vostro gusto e il latte.  Mettete sul fuoco basso e cominciate a mescolare lentamente con un frustino, continuate finché non comincerà a staccarsi dalle pareti del pentolino.
Scegliete una formina, che sia una ciotolina o un bicchiere, o create una forma di palla con le mani.
Dovete oliare il recipiente o forma dove andrete a metterla, poi una volta fredda ponetela in frigo per almeno 3 ore.
Trascorso il tempo potete capovolgere la formina e cercare delicatamente di far uscire la vostra bellissima mozzarella Vegana.
Potete utilizzarla come meglio gradite, sottoforma di caprese, condimento per pizza, cannelloni, lasagne, pasta al forno, calzoni. Date spazio alla vostra fantasia 🙂
 p.s. Se volete una mozzarella vegana con un gusto più deciso potete aggiungere negli ingredienti un cucchiaino di lievito alimentare in scaglie, ponendo attenzione di non rendere troppo asciutto il composto. Sperimentate, non fermatevi alla prima prova e se qualcosa dovesse andare storto riprovate. 🙂
Qualche esempio di piatti con la nostra mozzarella vegana

MOZZARELLA VEGANA IN CARROZZA:

 

immagine a scopo illustrativo

immagine a scopo illustrativo

Ingredienti:
– 2 fette di pan carré Vegan integrale
– latte di soia non zuccherato
– mozzarella vegana
– farina di ceci qb – acqua qb
– sale integrale qb

pancarrè integrale vegan

Procedimento:

Fare una pastella con farina di ceci, acqua e un pizzichino di sale (a vostro gusto potete insaporire la pastella con rosmarino ed aromi vari) , sbattere bene per evitare grumi e versatela in un piatto. In un altro piatto invece versare il latte e cominciate ad inzuppare le fette di pane e adagiatele su un piatto grande da portata.

Tagliate la mozzarella vegana a fette e ponetela sul pane, coprendola poi con l’altra fetta. Prendete il vostro “toast” e passatelo bene nella pastella.

In una padella scaldate l’olio di girasole e friggete la vostra mozzarella vegana in carrozza, cuocendo prima un lato e poi l’altro.

P.S. a vostro gusto potete anche passare “i toast” nel pangrattato prima di friggerli e in alternativa potete cuocerli al forno.

Accompagnate con una insalatona.

sbizzarritevi

sbizzarritevi

VI ABBIAMO DATO UNA RICETTA MA POTETE UTILIZZARE LA VOSTRA MOZZARELLA VEGANA PER INGOLOSIRE ANCHE ARANCINI, CROCCHETTE, TIMBALLI, SFORMATI, FOCACCE, RISOTTI etc.. 😉

mozzarella arancini vegani vegana

pizza fatta in casa con mozzarella vegana

pizza fatta in casa con mozzarella vegana

COSA ASPETTATE? CORRETE A PREPARARLA, ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI 🙂

pizza vegan

 

21 thoughts on “Mozzarella Vegana: La ricetta perfetta

  1. Marianna il said:

    Visto che sono intollerante praticamente a tutti i latticini sono anni che non posso mangiarli questa ricetta mi ispira molto, la farò senz’altro. Grazie

  2. Pasquale il said:

    Ciao, quanto dura una volta preparata, fino a quanti giorni è buona da consumare? E come consigliate di conservarla in frigo?

    • ilrisvegliodellamente il said:

      Ciao, Sinceramente la consumiamo massimo in due giorni, quindi non abbiamo un dato preciso, ma in frigo dovrebbe comunque resistere come un brick di latte di soia aperto. Penso che della pellicola trasparente dovrebbe andar bene. Poi dipende dalla forma che gli darai. Facci sapere.

  3. antonella il said:

    Ciao, la provero’ sicuramente! L’amido di mais o di riso va bene? non posso mangiare le patate e quindi neppure la fecola 🙁
    grazie 🙂

  4. Provata oggi per la prima volta, e’ venuta molto buona ! L’ho fatta assaggiare a mio fratello unpo ‘ scettico ed e ‘ piaciuta anche a lui.
    Domani la provero’ sulla pizza

  5. Tiziana il said:

    Io l’ho fatta oggi,però mi è venuta molto collosa,non riuscivo a dargli una forma compatta tonda! Cosa ho sbagliato? L’ho tenuta molto sul fuoco?! Stasera comunque la provo sulla pizza!!

    • ilrisvegliodellamente il said:

      Bisogna spegnere il fuoco quando comincia a staccarsi dai bordi del pentolino. Per il sapore solitamente sa di un sapore fresco, e si dovrebbe sentire lo yogurt. Se non riesci a darle una forma potevi metterla in una formina.

  6. Tiziana il said:

    Ciao, ho provato a farla,ma mi è venuta durissima..devo forse modificare i tempi di cottura?Infatti quando l’ho cucinata è rimasta lì,senza fondere 🙁

  7. Giuseppe il said:

    Cioè una cosa vomitevole, ma questa ricetta è uno scherzo? Come è possibile?